Vico Equense. Uno sguardo alle attuali emergenze psico-sociali, convegno alla Santissima Trinità e Paradiso

Vico Equense. Bullismo e cyberbullismo, prevenire e contrastare questi fenomeni. Se ne è parlato oggi nel corso di un convegno alla Sala delle Colonne dell’Istituto Santissima Trinità e Paradiso. Per il 2017, nell’ambito della settimana del benessere psicologico in Campania, si è scelto di discutere del valore delle relazioni come momento d’incontro e di crescita, delle modalità della convivenza, del rapporto con ciò che è l’altro da noi.

In questa cornice, soprattutto nell’ambito scolastico si accenderanno i riflettori su un fenomeno dilagante come quello del bullismo e del cyberbullismo. Le indagini condotte negli ultimi anni in Campania rivelano dati allarmanti: due studenti su tre sono vittime di questo tipo di comportamenti, in particolare alle scuole elementari e medie, con una netta prevalenza al femminile.

L’incontro, patrocinato dal Comune di Vico Equense, ha visto la partecipazione del vice sindaco Franco Lombardi, delle dirigenti scolastiche dei due Istituti Comprensivi vicani, Costiero “Pascoli-Scarlatti” e Collina “Filippo Caulino” Debora Adrianopoli e Alberta Maresca, delle psicologhe Anna Romano e Margherita Di Maio, della professoressa dell’Istituto alberghiero Anna Maria Buonocore, dell’operatore socio-teatrale Giuseppe Coppola e del comandante dei vigili urbani Ferdinando De Martino. Ha moderato la psicologa del Comune di Vico Equense Carmela Vanacore.

L’articolo Vico Equense. Uno sguardo alle attuali emergenze psico-sociali, convegno alla Santissima Trinità e Paradiso proviene da Positano News.