Vico Equense, sequestrato il resort dell’ex assessore regionale: è indagato con la moglie

Fonte: Ciriaco M. Viggiano da Il Mattino 

Vico Equense – Sigilli al resort di proprietà della consigliera regionale Flora Beneduce e del marito, l’ex assessore di Palazzo Santa Lucia Armando De Rosa. I carabinieri della compagnia di Sorrento, diretti dal capitano Marco La Rovere, hanno sequestrato un’area di circa 12mila metri quadrati sulla quale sarebbero stati commessi abusi edilizi. Il provvedimento, firmato dal gip del Tribunale di Torre Annunziata, s’inquadra nell’inchiesta su presunti reati edili commessi nella struttura ricettiva di Marina d’Aequa. Proprio nell’ambito di questa indagine Beneduce e De Rosa, big della Democrazia Cristiana in Campania negli anni Ottanta, risultano indagati per lottizzazione abusiva e realizzazione di opere senza autorizzazione. Interpellata in merito, la consigliera Beneduce si dichiara serena e punta ad approfondire la situazione già nelle prossime ore per chiarire la propria posizione e quella del marito. «Questa vicenda è la cifra di un accanimento contro chi vuole fare impresa, turismo e dà posti di lavoro. Ci difenderemo in tutte le sedi».