Trasformazione digitale, lanciare un business online

Si iniziano a fare i conti dei danni, oltre che dei cambiamenti radical, prodotti dal Coronavirus e dal suo lock down obbligato, con conseguente crisi economica di portata storica

L’emergenza ha toccato in profondità anche l’economia nazionale mettendo in ginocchio un gran numero di aziende.
Molti analisti preconizzano una chiusura di diverse di queste attività se non dovesse arrivare un piano del Governo adeguato. Cosa che purtroppo, fino ad oggi, non si è registrata. Che l’Italia abbia in se stessa gli strumenti per ripartite è fuori di dubbio, fa parte del nostro dna: quello che è importante capire, in questa fase, è il come questo possa avvenire.
Dando uno sguardo a quello che succede intorno sembra evidente che la rinascita passerà anche dalla capacità di adattarsi a nuovi modelli di mercato, soprattutto in termini di web e multimediale. In sostanza è su internet che si dovrebbero costruire i progetti per la ripartenza. Ma come farlo?

Come creare progetti efficaci in rete

Creare progetti funzionali ed efficiente in rete onde evitare di fare un buco nell’acqua: è fondamentale al riguardo la consulenza strategica. Ci sono realtà specializzate, come nel caso di Sito Facile, che offrono pacchetti completi di creazione sito internet e consulenza Web Marketing per fare in modo che il proprio progetto sia visibile.
Sì, perché l’elemento vero di discrimine è esattamente questo: essere visibili. Spesso si pensa che avere un sito internet possa essere sufficiente. In realtà non è assolutamente così, visto che per lanciare un business in rete è indispensabile lavorare sui motori di ricerca (si parla, in questo caso, di Seo) per posizionare al meglio il proprio progetto.
Essere visibile e farlo possibilmente ad un pubblico profilato, centrando quindi al meglio il target di partenza. Ecco allora che un progetto web professionale implica uno studio approfondito possibilmente condotto da realtà professionali.

Ripartire dal web per la rinascita

Lanciare un business in rete ha comunque punti di vantaggio notevoli come quello legato ai costi: affidarsi a professionisti per consulenza implica ovviamente un onere, tuttavia creare una attività online risulta essere sempre più conveniente rispetto a farlo in un contesto fisico reale.
Prendiamo un negozio ad esempio: aprirlo in una sede fisica ha costi notevoli, vendere online tramite ecommerce prevede un esborso nettamente inferiore, fermo restando che per vendere online si deve comunque investire nella creazione di un sito professionale e in attività di Web Marketing. Oggi ci si può affidare a realtà come Sito Facile, cui si faceva riferimento prima, per avere pacchetti completi a prezzi accessibili.
Ovviamente si parla di aziende che possono operare tramite il web: questo perché non tutte le realtà hanno la conformazione per lavorare su internet. Ci sono attività tradizionali che necessitano comunque di una presenza fisica. Al netto di questo risulta essere piuttosto pacifico che per il post emergenza diventerà sempre più importante la multicanalità, ovvero essere presenti al contempo sul territorio fisico ed in rete.

L’articolo Trasformazione digitale, lanciare un business online proviene da Corso Italia News.