Sorrento, irregolarità strutturali: ordinata chiusura noto bar in via Marina Grande

Il comune di Sorrento ha ordinato la cessazione dell’attività nei confronti di un noto bar del posto, sito in via Marina Grande. A seguito di alcuni controlli della Polizia Municipale, infatti, è stato avviato procedimento amministrativo. Le irregolarità riscontrate sono state legate al fatto che:

1) I locali e le aree non consentono la sorvegliabilità delle vie di accesso e di uscita;
2) l’ingresso all’esercizio avviene mediante l’androne condominiale, accertando altresì, la presenza di un cancelletto in legno;
3) esistono impedimenti frapposti all’ingresso/uscita del locale durante l’orario di apertura per la presenza del portone del fabbricato.

Ecco perché è arrivata la notizia dell’ordinanza del Comune di Sorrento che ordina, appunto, la cessazione immediata dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande al pubblico da parte del sopracitato bar. Il Corpo della Polizia Municipale della città di Sorrento è incaricato di verificare l’esecuzione e l’ottemperanza del presente provvedimento.

L’articolo Sorrento, irregolarità strutturali: ordinata chiusura noto bar in via Marina Grande proviene da Positano News.