SORRENTO. CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DI PASQUALE FERRAIUOLO

Che la terra sia lieve a Pasqualino Ferraiuolo! Ha fatto e scritto grandi pezzi di storia sorrentina. Noi di Positanonews lo ricordiamo con l’intervista concessaci in occasione della festa della Madonna del Soccorso, restio all’apparire, ma fonte storica documentatissima.

Antonino Siniscalchi

CINQUE RIGHI O CINQUE RIGHE
[Sarò breve]
RASSEGNA STAMPA
SORRENTO. CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DI PASQUALE FERRAIUOL
La storia della chiesa sorrentina ricostruita nei suoi libri con meticolosa ricerca delle fonti. Una vita dedicata all’Arciconfraternita dei Servi di Maria e al volontariato per gli ospiti del Soggiorno Sant’Antonio.
Pasquale Ferraiuolo si è spento questa notte lasciando testimonianze di libri e pubblicazioni di concreta ricerca storica. Lo ha ricordato commosso don Carmine Giudici nel suo quotidiano saluto social di questa mattina sottolineando l’opera meritoria di Pasquale Ferraiuolo al servizio della comunità parrocchiale della Cattedrale di Sorrento.

Luigi Di Prisco

Ci ha lasciato in quaresima a pochi giorni dalla pasqua che quest’anno festeggerà in cielo! Una persona preziosissima per la città di Sorrento e per la nostra confraternita. Ci rivedremo un giorno in paradiso un abbraccio forte caro Pasquale!

Fabrizio Guastafierro

Anche lui è stato un pezzo della storia sorrentina.
E non solo per aver scritto libri, ma per tante e tante altre particolarità.
Lo piango sinceramente e come appartenente della Arciconfraternita della Morte di Sorrento, sono ancora più addolorato nel non potergli rendere omaggio come avrebbe meritato ed essere impossibilitato ad osservare le regole del nostro sodalizio.
Avrei avuto piacere – non certo per la circostanza – di poter essere vicino ad un confratello che ha svolto un ruolo importante per tutti noi

 

L’articolo SORRENTO. CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DI PASQUALE FERRAIUOLO proviene da Positanonews.