Si allungano i tempi per la riapertura della Strada Provinciale Tramonti-Maiori. Si valutano soluzioni alternative

L’odissea della chiusura della Strada Provinciale 2 Tramonti-Maiori sembra non avere fine. L’interruzione a Pucara si è resa necessaria in seguito alla frana verificatasi il 1° febbraio. Questa mattina In Provincia si è tenuto un tavolo tecnico al quale hanno partecipati i responsabili del settore viabilità provinciale, il personale tecnico del Genio Civile dell’impresa Cardine di Salerno, nonché i rappresenti del Comune di Tramonti con la presenza del vicesindaco Domenico Amatruda e dell’assessore Enzo Savino. Nell’incontro si è evidenziata l’importanza di realizzare al fronte montano di Pucara dei lavori che mirino alla riduzione del rischio idrogeologico. La conseguenza è che i tempi di riapertura si allungano, con tutti gli inevitabili disagi per i cittadini che hanno necessità di percorrere l’arteria stradale. E’ stata anche avanza l’ipotesi di una riapertura in determinate fasce orarie in modo da agevolare i lavoratori e gli studenti, chiudendo la strada nelle ore notturne e, chiaramente, in condizioni meteo avverse. Al momento, però, si tratta solo di ipotesi. Si attende, infatti, una nota ufficiale da parte della Provincia di Salerno con il Comune di Tramonti. Inoltre, domani è prevista la convocazione del Consiglio Comunale che intende chiedere lo stato di calamità naturale.

L’articolo Si allungano i tempi per la riapertura della Strada Provinciale Tramonti-Maiori. Si valutano soluzioni alternative proviene da Positanonews.