Seminiamo il futuro di “Parole Gentili”: il messaggio lanciato dai bambini dell’ I.C. Porzio di Positano

Il 15 maggio ricorre il “Senza Zaino Day 2019”, una giornata nazionale in cui le scuole aderenti aprono le porte per mostrare le pratiche del modello Senza Zaino e, nello stesso tempo, lanciano messaggi educativi rivolti a genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini. Il tema di quest’anno è Seminiamo il futuro di “Parole Gentili”, proposto per stimolare una riflessione “sull’importanza di educare all’uso di linguaggi miti e leggeri,   attenti a costruire ponti e non muri”. 

In questa giornata le nostre scuole dell’Infanzia e la classe prima della scuola Primaria del Comune di Positano hanno visto crescere il coinvolgimento dei genitori in questa bellissima iniziativa, in cui sono stati toccati con forza i tre valori che guidano Senza Zaino: responsabilità, poiché i bambini hanno lavorato con entusiasmo alla preparazione dell’evento per seminare il paese di parole gentili; comunità, in quanto l’entusiasmo ha contagiato i genitori che hanno collaborato fattivamente alla realizzazione dell’evento, sentendosi parte della comunità scolastica; ospitalità, espressa con l’invito ai genitori a svolgere attività didattiche insieme ai propri figli. I genitori sono rimasti entusiasti di aver potuto vivere una giornata scolastica ritornando per un po’ tra i banchi di scuola con i propri figli e di aver sperimentato il “fare” nelle nostre scuole. 

L’articolo Seminiamo il futuro di “Parole Gentili”: il messaggio lanciato dai bambini dell’ I.C. Porzio di Positano proviene da Positanonews.