Positano, il post accorato di Giacomo Mandara: salviamo il San Vito

Il termine per le iscrizioni si avvicina, ma nessuno continua a farsi vivo per rilevare le sorti del San Vito Positano. A ritornare sulla vicenda è Giacomo Mandara, dirigente giallorosso che nel finale di stagione ha eroicamente sostituito il mister Federico Cuomo, costretto da un malore a stare lontano dalla panchina. Il post di Mandara è accorato, fa appello sul senso di appartenenza al club del paese, continuando a portare avanti il calcio a Positano, anche se si continua a parlare di un debito relativo all’ultimo campionato.

In camera mia dopo la sua scomparsa c’è sempre questa foto a farmi compagnia.
Da una parte io col giubbino storico e da una parte Don Raffaele Talamo, colui che ha inventato, creato, e sempre sostenuto il San Vito Positano.
Non voglio perdermi a chiacchiere perché la maestosità, la bontà, la simpatia e il cuor buon di questo Parroco era di un altro pianeta, fortuna averlo conosciuto.
Lui pochi giorni prima di morire disse:

ANIME CRISTIANE MIE
PRENDETEVI E PORTATE SEMPRE AVANTI LA SQUADRA DI CALCIO

Per tutti gli appassionati uniamoci e facciamo si che Don Raffaele possa stare sempre con l’anima in pace

#saveSanvitoPositano

Mancano 15 giorni all iscrizione
Uniamoci
Organizziamoci
Muoviamoci

L’articolo Positano, il post accorato di Giacomo Mandara: salviamo il San Vito proviene da Positanonews.