Positano e Tordigliano, l’Associazione Posidonia lancia l’allarme incendi per il caldo: “Soprattutto la sera, vanno aumentati i controlli”

L’Associazione Posidonia mette in guardia da possibili incendi, con riferimento soprattutto a Positano e la martoriata zona di Tordigliano, che negli ultimi anni è stata più volte colpita dai roghi estivi. Le elevate temperature previste per i prossimi giorni, che dovrebbero sfiorare i 38°C (circa 40°C percepiti), per l’associazione devono far alzare la guardia. “A causa del caldo, soprattutto la sera vanno aumentati i controlli”, ci riferscono gli associati di Posidonia.

La Protezione Civile della Regione Campania, ha infatti emanato un’allerta criticità meteo per le ondate di calore per le prossime 72 ore, in cui le temperature massime supereranno i valori medi stagionali, con un elevato tasso di umidità in condizioni di scarsa ventilazione. Con la situazione che dovrebbe tornare alla normalità entro lunedì 3 agosto.