Mobilità: Nulla di fatto nel vertice in Regione

Penisola sorrentina – Si è tenuto in Regione Campania un incontro sull’emergenza mobilità in penisola sorrentina, convocato da Luca Cascone, presidente della Commissione Trasporti di Palazzo Santa Lucia, sollecitato da Sergio Fedele, presidente di Atex, una delle associazioni di strutture extralberghiere della costiera. Un summit al quale hanno preso parte i rappresentanti dei Comuni e di alcune associazioni turistiche (oltre ad Atex c’era l’Abbac mentre Federalberghi ha inviato una nota) e il presidente di Eav, Umberto De Gregorio. Nessuna delle proposte sul tavolo (destinare alla viabilità fondi europei o del Patto per il Sud e incrementare i servizi della Circumvesuviana) è stata presa in considerazione. «L’unica notizia positiva – sottolinea Fedele – è l’annuncio del presidente Cascone sulla destinazione di risorse regionali su uno studio sulla accessibilità e sulla mobilità in penisola sorrentina. Purtroppo si continuerà a procedere in modo discontinuo, con riunioni di volta in volta convocate senza affrontare il problema nella sua totalità e complessità».