Meta, vicenda navetta per Alberi. Ci scrive il sindaco Tito

Meta, Sorrento. Riceviamo e pubblichiamo dal sindaco Giuseppe Tito quanto segue:

Gli organi di stampa riferiscono in queste ore di un improvviso interesse che alcuni avrebbero esternato per il trasporto nella tratta Meta Alberi.
Tali iniziative, al netto delle solite sterili strumentalizzazioni di qualcuno, non possono non trovare il favore dell’Amministrazione che si rammenta ha posto tale esigenza tra le priorità della propria azione di governo.
La foto allegata a questo post testimonia una dei tanti sopralluoghi tecnici che da tempo l’Amministrazione sta conducendo con gli ingegneri ed il personale viaggiante Eavbus (Circumvesuviana) per studiare la concreta attuazione di un progetto che rappresenterebbe l’ennesima epocale rivoluzione per i cittadini residenti nella Frazione di Alberi.
Ovviamente, le ben note difficoltà che presenta quel tratto di territorio e l’assoluta preminenza della sicurezza delle persone su ogni altra esigenza impongono la massima attenzione nella pianificazione di tale servizio.
Si precisa inoltre che i cittadini residenti ad Alberi possono usufruire da tempo di un servizio di trasporto a chiamata disponibile per l’intera giornata.
Per mero amore di precisione si evidenzia infine che oltre un anno fa la gran parte degli studenti di scuola secondaria superiore di Alberi fu invitata ad individuare un orario di massima da fissare per la partenza del mattino del servizio di trasporto oltre che per quello di ritorno. L’estrema eterogeneità delle sedi scolastiche e soprattutto del l’orario di ingresso impedirono una soluzione seria, duratura ed efficace del problema.

L’articolo Meta, vicenda navetta per Alberi. Ci scrive il sindaco Tito proviene da Positanonews.