Maiori. Solidarietà dalla Cgil Salerno per l’autista SITA aggredito verbalmente

Di seguito riportiamo quanto dichiarato in una nota dal segretario generale della Filt-Cgil Salerno Gerardo Arpino e da Rocco Serrirella, responsabile dipartimento mobilità, riguardo l’aggressione verbale subita dall’autista della SITA in Via Nuova Chiunzi:

Esprimiamo il nostro sdegno per l’ennesima e vile aggressione perpetrata, ai danni di un lavoratore di Sita Sud nel comune Maiori da parte di un giovane automobilista che, a causa di un blocco al traffico veicolare, ha iniziato ad inveire verso il conducente del bus. In poco tempo si è giunti a delle minacce verbali inaudite. A lui va la solidarietà di tutta la Filt CGIL.

È indispensabile, pertanto, porre la massima attenzione sul tema della sicurezza nei mezzi di trasporto pubblico locale. – aggiungono – Poiché nel contempo cresce la preoccupazione ed il malcontento tra il personale viaggiante, si ritiene necessario un urgente intervento in merito atto a tutelare l’incolumità di tutti gli interessati, perché la sicurezza non è un costo ma un’assoluta necessità».

L’articolo Maiori. Solidarietà dalla Cgil Salerno per l’autista SITA aggredito verbalmente proviene da Positanonews.