Il Consiglio Provinciale di Salerno sul depuratore consortile Maiori-Minori, i sindaci sapevano e si farà

Nella seduta del Consiglio provinciale di Salerno, tenutasi oggi 7 aprile 2021, si è parlato del depuratore consortile Maiori-Minori rispondendo a un’interrogazione dei Consiglieri provinciali di Forza Italia Valerio Longo e Giuseppe Ruberti al presidente della provincia di Salerno, Michele Strianese di Forza Italia con Valerio Longo e Giuseppe Ruberti. La comprensione di Ravello, Scala, Tramonti ed Atrani nel progetto dell’impianto consortile di Maiori-Minori era nota e condivisa dai sindaci di Minori e Maiori come ha detto e scritto l’architetto Cavaliere che scarta la soluzione alternativa della condotta sottomarina. Il 15 aprile ci sarà affidamento per il progetto esecutivo. Facciamo parlare i documenti, il video e la risposta scritta

Il Consiglio Provinciale di Salerno sul depuratore consortile Maiori-Minori
Il Consiglio Provinciale di Salerno sul depuratore consortile Maiori-Minori