Gran Galà per il Provolone del Monaco Dop

Il 16 novembre si assegna il Trofeo Fernando De Gennaro al migliore prodotto dell’area dop

Vico Equense – Tempo di Gran Galà per il Provolone del Monaco Dop. Con l’avvicinarsi delle festività di fine anno ritorna anche la rassegna che da ormai tredici anni celebra il formaggio stagionato più famoso della regione Campania. “Grandi novità anche quest’anno – spiega entusiasta il presidente del Consorzio di Tutela Giosuè De Simone – sta per volgere al termine un’annata che ha visto espandersi la famiglia dei produttori. Oltre all’ingresso del caseificio Carbone, mi sta particolarmente a cuore il progetto portato avanti da Fattoria Zero, la cooperativa che consente ad ex detenuti ed ex tossicodipendenti di imparare l’arte casearia. Un arrivo che sottolinea anche l’impegno nel sociale che vogliamo continuare ad avere”. Come di consueto ad aprire le celebrazioni di fine anno è il Concorso Provolone del Monaco Dop, organizzato in collaborazione con l’Onaf. L’appuntamento è fissato per sabato 16 novembre ad Agerola, nella frazione San Lazzaro nel nuovissimo Campus Principe di Napoli del Parco Colonia Montana in via Salvatore di Giacomo n.8. “Gli assaggiatori – spiega il presidente De Simone – valuteranno i Provoloni del Monaco Dop in concorso e decreteranno i premi nelle diverse categorie in concorso. La premiazione avverrà la sera stessa al termine del convegno “Agricoltura e Turismo per crescere in Campania”. Non mancano gli appuntamenti per i piccoli delle scuole. Giovedì 28 novembre alle ore 9,39 le Olimpiadi dei Casari in Erba all’Istituto Comprensivo Costiero di Vico Equense. Martedì 3 dicembre si replica all’Istituto Comprensivo Filippo Caulino, plesso di Sant’Andrea. Prima, il giorno sabato 30 novembre, si sarà celebrata la tappa ospitata nella suggestiva cornice di Massa Lubrense.


Alle ore 19 il Convegno “Il Provolone del Monaco, identità di un Territorio. Alle ore 20,30 la degustazione dei prodotti tipici a base di Provolone del Monaco Dop. “Infine – conclude il presidente del Consorzio di Tutela del Provolone del Monaco Dop Giosuè De Simone – arriva la grande novità di quest’anno. Un concorso dedicato a quelli che saranno “I nuovi ambasciatori del Provolone del Monaco Dop”, ovvero i ragazzi dell’Istituto Alberghiero che prepareranno piatti utilizzandolo come ingrediente principale. Si parte la mattina presto e poi in serata, dopo il convegno dal titolo “Gli ambasciatori nel mondo dell’eccellenza gastronomica della Penisola Sorrentina e Monti Lattari” è in programma la cerimonia di premiazione”. A seguire saranno anche assegnati i riconoscimenti del Premio “Andrea Buonocore” rivolto agli allevatori che si sono contraddistinti nella tutela e salvaguardia.