D’Alterio: Il Sorrento è partito bene ma guai ad abbassare la guardia

È uno dei veterani di questo giovane e sorprendente Sorrento, il difensore Salvatore D’alterio che traccia un bilancio completo sulla grandiosa cavalcata dei rossoneri: “Il bilancio di quest’avvio di stagione? Direi che le cose stanno andando alla grande. Ci aspettavamo di fare meglio rispetto al campionato scorso, ma non pensavo fino a questo punto. Adesso guai ad abbassare la guardia”.

Il segreto?: “È il gruppo: siamo tutti uniti. Questo Sorrento è composto da tanti bravi ragazzi. Ci aiutiamo e affrontiamo gli allenamenti e le gare in serenità. Questo anche per via del grande staff e dell’allenatore che abbiamo che ci permettono di esprimere il nostro valore sul campo”.

“L’umore è alle stelle e questa classifica deve darci carica e mai appagamento – aggiunge D’Alterio -. Dev’essere uno stimolo in più per poter competere con ogni avversario. Siamo una compagine giovane ed ambiziosa e vogliamo restare in queste posizioni”.

Sull’allenatore Maiuri “Lo conosco da tanti anni e mi aveva già allenato, nel 2016, nella Casertana. Al di la del lavoro con lui mi sono sempre confrontato e c’è massimo rispetto. È un uomo e una persona seria come pochi. Cerco di prendere spunti dal suo lavoro”.

“Ad inizio stagione eravamo partiti bene in coppa, poi, forse, siamo stati un po’ superficiali nelle prime sfide. Una volta messa da parte questa, abbiamo carburato e con grande attenzione siamo riusciti a conquistare questi risultati”.

Ora arriva il confronto con l’Altamura: “È una buona squadra, costruita per puntare ai play off – dice D’Alterio del prossimo avversario -. Non vivono un periodo eccezionale ma sappiamo la loro forza: saranno arrabbiati per i non risultati. Per quanto ci riguarda giocheremo sempre allo stesso modo e senza fare calcoli. Il nostro obiettivo è quello di raccogliere altri tre punti con un avversario che ci farà soffrire. Dovremo sudarceli”.

The post D’Alterio: Il Sorrento è partito bene ma guai ad abbassare la guardia appeared first on SorrentoPress.

D’Alterio: Il Sorrento è partito bene ma guai ad abbassare la guardia

È uno dei veterani di questo giovane e sorprendente Sorrento, il difensore Salvatore D’alterio che traccia un bilancio completo sulla grandiosa cavalcata dei rossoneri: “Il bilancio di quest’avvio di stagione? Direi che le cose stanno andando alla grande. Ci aspettavamo di fare meglio rispetto al campionato scorso, ma non pensavo fino a questo punto. Adesso guai ad abbassare la guardia”.

Il segreto?: “È il gruppo: siamo tutti uniti. Questo Sorrento è composto da tanti bravi ragazzi. Ci aiutiamo e affrontiamo gli allenamenti e le gare in serenità. Questo anche per via del grande staff e dell’allenatore che abbiamo che ci permettono di esprimere il nostro valore sul campo”.

“L’umore è alle stelle e questa classifica deve darci carica e mai appagamento – aggiunge D’Alterio -. Dev’essere uno stimolo in più per poter competere con ogni avversario. Siamo una compagine giovane ed ambiziosa e vogliamo restare in queste posizioni”.

Sull’allenatore Maiuri “Lo conosco da tanti anni e mi aveva già allenato, nel 2016, nella Casertana. Al di la del lavoro con lui mi sono sempre confrontato e c’è massimo rispetto. È un uomo e una persona seria come pochi. Cerco di prendere spunti dal suo lavoro”.

“Ad inizio stagione eravamo partiti bene in coppa, poi, forse, siamo stati un po’ superficiali nelle prime sfide. Una volta messa da parte questa, abbiamo carburato e con grande attenzione siamo riusciti a conquistare questi risultati”.

Ora arriva il confronto con l’Altamura: “È una buona squadra, costruita per puntare ai play off – dice D’Alterio del prossimo avversario -. Non vivono un periodo eccezionale ma sappiamo la loro forza: saranno arrabbiati per i non risultati. Per quanto ci riguarda giocheremo sempre allo stesso modo e senza fare calcoli. Il nostro obiettivo è quello di raccogliere altri tre punti con un avversario che ci farà soffrire. Dovremo sudarceli”.

The post D’Alterio: Il Sorrento è partito bene ma guai ad abbassare la guardia appeared first on SorrentoPress.