Covid, a tavola con la carta d’identità. Gli chef napoletani: «Basta che si lavori»

Da ieri all’arrivo nei ristoranti della Campania, non c’è più il classico «prego, si accomodi» ma un più autorevole «prego, favorisca i…