Ciro e Giovanni, una storia nella storia: Venerdì 21 febbraio ore 20 a San Ciro

di I ragazzi di San Ciro

Vico Equense – È tempo di musical! Anche in Italia si sta diffondendo una passione che da anni imperversa negli Stati Uniti. Non che di musical non si parlasse nei decenni passati, ma adesso, anche grazie alla presenza di tanti giovani e degli educatori della Parrocchia dei Santi Ciro e Giovanni di Vico Equense nel “cast”, sembra scorrere nuova energia nelle vene del teatro musicale. Una forma tradizionale di musical, cioè una narrazione teatrale interamente accompagnata dalla musica, vi aspetterà tutti venerdì 21 febbraio ore 20 nella chiesa parrocchiale dei Santi Ciro e Giovanni, grazie ai ragazzi dell’ACG, gli educatori della Parrocchia, i sacerdoti don Ciro e don Gianluigi, il testo del regista Bruno Alvino e la figlia Angela, le Musiche di Luigi Di Guida e la partecipazione dei ragazzi della scuola di musica Santa Cecilia. Ciò che sta per iniziare è un recital tutto “nostro” nato dal desiderio di voler conoscere meglio la storia dei nostri santi patroni, e quale modo migliore per farlo se non entrandoci da attori. Abbiamo provato a dar voce alla genuinità e alla freschezza di Ciro che da bambino sogna cose grandi, siamo entrati nella sua casa con la partecipazione preoccupata e affettuosa dei suoi genitori che lasciano al loro figlio la possibilità di seguire grandi ideali. Ci siamo affacciati nel cuore giovane di Giovanni, con battiti di passione alla ricerca della Vera Passione, abbiamo sentito la fame nelle parole dei tanti che correvano all’eremo dei nostri amici con la speranza di trovare pane per i denti e linfa per poter vivere; ci siamo riconosciuti negli occhi preoccupati di chi guarda il mondo e alle volte è preso dalla paura per l’incombere di malattie e persecuzioni. Insomma, uno scorrere di vita, la vita vera, quella che sa di scelte e incertezza, che profuma di dubbi e aneliti di gloria. Tutto questo è quanto accaduto ad Alessandria d’Egitto introno al 300 d.C.; e soprattutto, tutto questo accade ancora oggi nella nostra storia che si rilegge nelle righe di questa fantastica storia che è la vita di Ciro e Giovanni, amici nostri nella preghiera e nel desiderio di crescere insieme nel nome di Gesù. Nelle loro vite ci siamo rivisti con le nostre mille paure, sfumature di un’opera incompleta, e nella loro storia oggi ritroviamo forza per camminare spediti, certi che ogni volta che alzeremo lo sguardo al cielo, essi si affacceranno e faranno, insieme con voi, il tifo per noi.