Cetara muore sub incastrato nei frangiflutti

Cetara, Costiera amalfitana. Giornata tragica oggi in provincia di Salerno. Un sub è morto nel pomeriggio a Cetara. L’uomo, di cui non sono ancora state rese note le generalità, sarebbe rimasto incastrato, durante una immersione, nei frangiflutti del porto del piccolo centro in costiera amalfitana. Al momento si sta procedendo alle attività di recupero del cadavere con i sub della Guardia Costiera. Sul posto anche l’ambulanza della Croce Bianca, carabinieri di Vietri sul Mare, che hanno informato il magistrato di turno, e i vigili del fuoco. A dare l’avviso la moglie alle 17. Il corpo di B. M. 60 anni è stato recuperato dopo le 20. Lascia moglie e due figli

AGGIORNAMENTI

L’uomo era impegnato in una battuta di pesca. Dai primi rilievi dei sommozzatori,  arrivati sul porto di Cetara, il cadavere presenta una ferita alla testa. Il che fa supporre che probabilmente abbia battuto il capo e sia morto annegato.

L’articolo Cetara muore sub incastrato nei frangiflutti proviene da Positanonews.

Cetara muore sub incastrato nei frangiflutti

Cetara, Costiera amalfitana. Giornata tragica oggiin provincia di Salerno. Un sub è morto nel pomeriggio a Cetara. L’uomo, di cui non sono ancora state rese note le generalità, sarebbe rimasto incastrato, durante una immersione, nei frangiflutti del porto del piccolo centro in costiera amalfitana. Al momento si sta procedendo alle attività di recupero del cadavere con i sub della Guardia Costiera. Sul posto anche l’ambulanza della Croce Bianca, carabinieri di Vietri sul Mare, vigili del fuoco. A dare l’avviso la moglie alle 17. Il corpo di B. M. 60 anni è stato recuperato dopo le 20. Lascia moglie e due figli

L’articolo Cetara muore sub incastrato nei frangiflutti proviene da Positanonews.

Cetara muore sub incastrato nei frangiflutti

Cetara, Costiera amalfitana. Giornata tragica oggi in provincia di Salerno. Un sub è morto nel pomeriggio a Cetara. L’uomo, di cui non sono ancora state rese note le generalità, sarebbe rimasto incastrato, durante una immersione, nei frangiflutti del porto del piccolo centro in costiera amalfitana. Al momento si sta procedendo alle attività di recupero del cadavere con i sub della Guardia Costiera. Sul posto anche l’ambulanza della Croce Bianca, carabinieri di Vietri sul Mare, che hanno informato il magistrato di turno, e i vigili del fuoco. A dare l’avviso la moglie alle 17. Il corpo di B. M. 60 anni è stato recuperato dopo le 20. Lascia moglie e due figli

AGGIORNAMENTI

L’uomo era impegnato in una battuta di pesca. Dai primi rilievi dei sommozzatori,  arrivati sul porto di Cetara, il cadavere presenta una ferita alla testa. Il che fa supporre che probabilmente abbia battuto il capo e sia morto annegato.

L’articolo Cetara muore sub incastrato nei frangiflutti proviene da Positanonews.