Arredamento in pietra: un’unione di estetica e funzionalità

Evocazione di lontane atmosfere ma anche design di tendenza: la pietra torna in auge

Il mondo del design è sempre pieno di novità e di materiali che ciclicamente tornano in auge. Come il caso della pietra, materiale da sempre al centro delle tendenze di design ed in grado di offrire prodotti, come il lavabo da appoggio in pietra su Sendero Deals, che offrono efficienza e stile.

La pietra evoca infatti le lontane atmosfere primitive, quando l’uomo viveva nelle caverne per gran parte della giornata, trovando rifugio da sole e freddo proprio all’interno di cave, dove anche le bestie feroci non riuscivano ad entrare.

Poi, con il passaggio all’epoca moderna, la pietra aveva perso gran parte del suo utilizzo, rimanendo quasi in disparte, se non nel caso di restaurazioni di antiche abitazioni di campagna.

La pietra in cucina

Una cucina dall’arredamento contemporaneo può oggi accogliere una parete in pietra grezza, ad esempio il travertino o l’ardesia, sia nella zona dei fuochi e del lavabo sia nella parte cui poggia un’ampia penisola dalle svariate funzioni. L’effetto scenico dato dalla pietra si coniuga perfettamente con la modernità dell’arredo e dona ad una cucina aperta sulla zona living una sua precisa identità senza bisogno di separare i due spazi. L’ardesia, specialmente quella nera, è di un’eleganza sorprendente, utilizzabile dalla zona giorno al bagno, l’importante è posarla in ambienti molto luminosi per non incupire la stanza ma anche per farne risaltare la grana e la brillantezza.

La pietra naturale può anche fungere da cornice dove si vuole mettere in risalto determinati spazi o oggetti: ad esempio un’ampia parete in listelli rettangolari può ospitare un antico orologio, un quadro per noi importante, ed esaltarne le forme e i colori. Oppure pietre grezze poste a rivestire una nicchia e i suoi contorni attirano maggiormente l’attenzione su ciò che quella stessa nicchia andrà ad ospitare, sia esso un oggetto di design, una lampada, delle grandi candele da arredamento accese nei momenti speciali.

Anche nella zona bagno la pietra naturale sta diventando sempre più di tendenza, viene utilizzato non solo il classico marmo bianco e levigato ma anche tipi di marmo più scuro, ricavato da pietra di fiume. Oppure il travertino o l’arenaria, sia sulle pareti che sui pavimenti, sia come piano lavabo che nel box doccia. La pietra è un elemento estremamente versatile, in grado di soddisfare i gusti e le esigenze di chiunque.

Le pareti

Anche le pareti di casa possono essere lavorate con la pietra. Una parete in pietra donerà al soggiorno e alla zona living un’atmosfera totalmente avvolgente, calda e accogliente. Provate ad abbinarla a dei mobili in vero legno massello… il risultato dallo stile rustico sarà sorprendente! La parete in pietra darà un particolare carattere in più, rendendo l’ambiente molto affascinante. Anche quando si necessita di un elemento in grado di separare gli spazi, le pareti interne in pietra si rivelano una soluzione molto efficace. Svolgono al meglio il loro compito, donando agli ambienti un tocco speciale.

L’articolo Arredamento in pietra: un’unione di estetica e funzionalità proviene da Corso Italia News.